sabato 17 marzo 2012

SEGNALAZIONE
Roberto Maggiani
Nella frequenza del giallo


*

Stromatoliti

Ricordarsi tutto ciò ch’è andato perso –
a fatica ritrovarlo –
risalire le pendici del monte
dal quale cademmo
sul terreno della preistoria
pelosi e con il cranio piccolo
in un pianeta che ha dovuto evolversi
impervio
attraversato da cataclismi –
a fatica ricomporre la conoscenza.
Siamo gli ultimi trenta secondi
di una evoluzione di ventiquattro ore
e ringrazio per l’ossigeno i cianobatteri
delle stromatoliti11.


11 Le stromatoliti sono strutture sedimentarie, appartenenti al gruppo dei calcari non particellari biocostruiti,
finemente laminate, dovute all’attività di microrganismi fotosinteticibentonici come procarioti (ad esempio
cianobatteri) e anche microscopiche alghe eucariotiche.

*

Come se
Il continuo perché –
l’assillo del bambino alla mamma –
il perché del dolore e della gioia
che doveva essere cosa dovuta – certa.
Perché l’albero il vento
il muoversi delle stelle…
come se ci dovesse essere una risposta –
ma non c’era
no
non c’era.

* L'intero E-book si legge qui 

3 commenti:

  1. Mi sono piaciute! "Interessante maniera", se posso ardire. Verseggiatura leggera, discreta nel disvelare il sorrofondo emotivo.
    Buona giornata.

    RispondiElimina
  2. Scusate per il refuso. Volevo scrivere "sottofondo".

    RispondiElimina
  3. Ringrazio Moltinpoesia per la gentile segnalazione del mio eBook... e ringrazio anche Massimo Caccia per il suo commento, soprattutto mi piace quel "verseggiatura leggera", è proprio ciò che vorrei dalla mia poesia...

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.