giovedì 19 maggio 2011

SEGNALAZIONE
La Recherche.it
Un sito quasi gemello
del Laboratorio Moltinpoesia



Questo è, prima di tutto, un luogo di partenza, di aiuto reciproco, di lavoro comune e di confronto sulla scrittura: da qui si parte, non si arriva; o meglio, qui si arriva soli per partire insieme...
Il sito LaRecherche.it è nato da un'idea di Giuliano Brenna e Roberto Maggiani.
Collaboratori: Francesco De Girolamo, Gaia Leiss di Leimburg, Marosa Santucci, Loredana Savelli
Consulenza musicale: Roberto Biagiotti (Image Producer del progetto a.R.O.M.A.)
Coordinatore e Webmaster: Roberto Maggiani
Vi è inoltre una sezione denominata "Il libro libero (e-book)" nella quale vengono pubblicati gratuitamente i libri (e-books) proposti dagli autori che non trovano un editore per la stampa, o libri di autori che pensano che sia più importante essere divulgati e letti, anche gratuitamente, che voler essere comprati a tutti i costi con il rischio, quanto mai reale, di rimanere invisibili nelle librerie o nei magazzini delle case editrici a causa della cattiva distribuzione del libro (di questo in particolare soffre la poesia).
I libri liberi pubblicati su larecherche.it sono gratuitamente a disposizione di chiunque.
E' possibile proporre un testo da pubblicare come Libro libero, dopo una attenta lettura della redazione ed eventuale editing, potrà essere accettato, all'autore non sarà corrisposto nessun compenso e il Libro libero, con autorizzazione informale, rilasciata via e-mail dall'autore, opportunamente impaginato da larecherche.it, sarà messo a disposizione gratuitamente, in formato pdf, per la libera lettura di chiunque.
Collegato a larecherche.it vi è il sito www.ebook-larecherche.it, interamente dedicato agli e-books pubblicati da LaRecherche.it.
Qualunque testo presente su LaRecherche.it può essere divulgato in forma elettronica a patto di citare sempre l'autore del testo e la fonte.

LaRecherche.it si propone come un luogo di confronto e di evoluzione della propria scrittura, crediamo che nel confronto vi sia una potenzialità di crescita, è per questo che, chi pubblica su LaRecherche.it, potrà ricevere, sia tra i commenti che direttamente via contatto e-mail, consigli e indicazioni, anche particolareggiate, circa un possibile lavoro di miglioramento dei propri testi e della propria scrittura.

Si avvisa inoltre che i testi eccessivamente scadenti, in base all'insindacabile giudizio della redazione, saranno tolti dalla pubblicazione, naturalmente sarà motivata la decisione all'autore, il quale potrà lavorare sui testi e riproporli. Questo al fine di garantire una buona qualità degli scritti pubblicati a salvaguardia degli autori stessi e affinché LaRecherche.it sia veramente un luogo dove si possano fare buone letture.
Larecherche.it propone ogni settimana una poesia, detta "poesia della settimana", all'attenzione dei lettori e degli scrittori che frequentano il sito, allo scopo di fornire un riferimento di scrittura per tanti che sono nella loro fase iniziale di lavoro sui versi o comunque in fermento evolutivo. Chiunque può proporre poesie da pubblicare come poesie settimanali, saranno lette e valutate tutte le proposte (inviare a redazione@larecherche.it).

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.