sabato 29 dicembre 2012

SEGNALAZIONE

Daniela Cremona
Rivista di poesia e filosofia
V.le Veneto 23 - 26845 Codogno (LO)
Tel. 0377 - 30709
Ed. Vicolo del Pavone
Piacenza

C O M U N I C A T O  S T A M P A
 Codogno,12 dicembre 2012
È  stato pubblicato in questi giorni il quarantatresimo numero (n. 42, Gennaio 2013), della rivista  di poesia e filosofia Kamen con le sezioni di Critica, di Poesia e di Filosofia. Il numero è dedicato alla memoria di Daniela Cremona recentemente scomparsa.


La sezione di Critica, è dedicata alla ripresa di alcuni scritti di Rodolfo Quadrelli, approfondendo la ricognizione iniziata in altri numeri della rivista. Dal volume Il linguaggio della poesia, ormai introvabile si ripubblicano i saggi: La critica di Eliot e la critica italiana, Il confronto letterario, La Materia dell’artista, L’impersonalità del teatro, Un modo d’intendere Shakespeare (in Antonio e Cleopatra).

Rodolfo Quadrelli, poeta, critico  e  saggista,  nacque nel 1939 a Milano dove si laureò in Lettere Moderne all'Università Statale con una tesi su Antonio e Cleopatra di Shakespeare. A Milano ha vissuto insegnando fino alla morte, avvenuta nel 1984.  Le sue poesie vanno da Apologhi e filastrocche (1972) alla raccolta Ironia (1980). Complementari ad esse sono i saggi critici Il linguaggio della poesia (1969) e Filosofia delle parole e delle cose (1971), e le opere di impegno civile Il Paese umiliato (1973) e Il senso del presente (1976). Fu curatore di alcune edizioni di Shelley, Eliot, Noventa, Manzoni e Boito, commentatore e opinionista per i maggiori quotidiani e riviste.


La sezione di Poesia, è dedicata a Lino Angiuli. Alla raccolta appositamente approntata per la rivista Riassunti ovvero diciotto momenti per altrettanti memento, fa seguito la postfazione di Amedeo Anelli, Le stazioni di Angiuli ed una bibliografia essenziale scelta fra i centinaia e centinaia di lemmi del poeta.

Lino Angiuli (1946) è nato e vive in Terra di Bari, dove, nel ruolo di Dirigente dell’Assessorato all’Istruzione della Regione Puglia, ha diretto a lungo un Centro di Servizi culturali, curando collane editoriali di carattere territoriale.
Come poeta, ha pubblicato in lingua italiana e dialettale, fra le sue raccolte sono ad esempio Liriche, Cosenza, Pellegrini, 1967; Iune la lune, Fasano, Schena, 1979; Campi d’alopecia, Manduria, Lacaita, 1979;  Daddò daddà, Venezia, Marsilio, 2000; Un giorno l’altro, Torino, Aragno, 2005; L’appello della mano, Torino, Aragno, 2010. Come scrittore, ha curato e pubblicato numerosi volumi dedicati alla salvaguardia della cultura tradizionale, con particolare riferimento a quella orale.  Collaboratore dei servizi culturali della Rai e di quotidiani, ha fondato alcune riviste letterarie, tra le quali il semestrale «incroci», che dirige con Raffaele Nigro e Daniele Maria Pegorari per l’editore Adda di Bari. è tradotto in diverse lingue.


La sezione di Filosofia contiene la ottava selezione di Scritti sull’Umorismo dal 1860 al 1930. Ad una Nota di Daniela Marcheschi, segue una selezione di pagine dal libro di Alberto Piccoli Genovese, Il Comico, L’Umore e la Fantasia o Teoria del  Riso come introduzione all’Estetica (1926).

   
Kamen' n. 42 - Gennaio 2013
 pp. 95 - € 10,00
Editrice Vicolo del Pavone












C O N   C O R T E S E   P R E G H I E R A   D I  P U B B  L I C A Z I O N E









Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.