venerdì 8 ottobre 2010

3 POESIE di Alberto Accorsi

















E’ Guerra.

Che ognuno giochi le proprie carte!

Motorizzazione
Polluzione
Globalizzazione

Aereoplanini
Barchette
Gelsomini




Saggezza

Quando Salomone disse:
“ti amo più del vino”
sicuramente
lei stava   ballando

forse su uno stelo
oppure  su una stella

E  non fu facile per il Re
decidersi :
un mondo intero?
lo  sguardo della bella?


Il mondo ci ama
(Volil ame o them)

All’imbocco  di via Dante
Jovic non c’è più
sul marciapiede 
tre mozziconi di sigarette

la festa è finita
per oggi
pioviggina infatti a Milano

avrà raccolto  la valigetta aperta
abbracciato la sua cara  fisarmonica
e sarà volato via


1 commento:

  1. Apprezzate tutte e tre...ma "Il mondo ci ama"..ha una marcia in più.
    Gli ultimi tre versi chiudono bene e danno quel senso malinconico,di vuoto che ha lasciato la mancanza di Jovic.

    Augusto.

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.